• 011.403.45.47
  • info@accademiaitalianadimodaecouture.it

Corso Moda Sarto Confezionista a Torino - Scuola di Moda AIMC

Corso Moda Sarto Confezionista a Torino

Corso Operatore delle Confezioni Sarto confezionista riconosciuto e spendibile a livello europeo


Dettagli del corso

Realtà' unica nel suo genere, la scuola di Torino, accreditata dalla Regione Piemonte ed autorizzata dalla Città Metropolitana di Torino all'erogazione di corsi riconosciuti spendibili a livello europeo,  ha riunito le più alte eccellenze locali per poter garantire, a studenti di ogni età e background culturale, una formazione altamente professionale in tutte le discipline del sistema moda, fornendo gli strumenti per attività tecniche e di laboratorio indispensabili non solo per una conoscenza approfondita del settore ma anche per la creazione di maestranze in grado di tramandare il sapere. Celebrare la moda come arte, conoscenza e cultura, tornando ad interpretarla nella sua forma originale, espressione creativa di un mestiere nobile e senza tempo: questo è lo spirito di AIEM - Accademia Italiana di Moda e Couture. La moda è esplorare, scoprire, anticipare, immaginare, creare…ma anche osservare, analizzare, per rispondere alle esigenze del mercato e dei consumatori. Grazie ad un insegnamento di alto livello sia creativo che esecutivo, l’Accademia Italiana di Moda e Couture forma tecnici con alte competenze in stilismo, modellismo e in tutte le attività correlate al mondo della moda e dell’immagine, esaltando l’artigianalità del know how italiano e torinese in particolare.

Il Corso per Operatore delle Confezioni – Sarto Confezionista della Scuola di Moda dell'Accademia Italiana di Moda e Couture di Torino è riconosciuto dalla Città Metropolitana di Torino e permette l’ottenimento di qualifica spendibile a livello nazionale ed europeo.


Il corso è rivolto a chi intende operare nel mondo della confezione moda ricoprendo un profilo altamente professionale. La figura dell'Operatore delle Confezioni Sarto Confezionista è quella che nella realizzazione del capo di abbigliamento analizza, progetta, realizza e finisce il capo stesso. Le sue capacità nell'applicazione e nell'utilizzo delle metodologie di base gli consentono di svolgere il processo di creazione del capo attraverso la realizzazione del cartamodello, il taglio del tessuto e il confezionamento del capo. Inoltre, è in grado di gestire l’intervento di riparazione del capo di abbigliamento. Il sarto confezionista può operare in collaborazione con laboratori artigiani, aziende di riparazioni/confezioni sartoriali oppure lavorare in modo autonomo realizzando abiti su misura, consigliando il cliente sul capo adatto alle sue caratteristiche e sul tessuto più idoneo al contesto di utilizzo del capo. Può infine operare in diversi ambiti professionali: dall’atelier alla sartoria di alta moda o sposa, dall’azienda che produce abbigliamento alle sartorie teatrali.

Il corso Operatore delle confezioni - sarto confezionista prevede lo studio e l'applicazione di  elementi moda, modellistica, piazzamenti e taglio, confezione. per ottenere le necessarie competenze per analizzare, progettare e realizzare il capo stesso, mediante l'uso di cartamodello, il taglio del tessuto, il confezionamento e se necessario l'intervento di riparazione.

La didattica prevede l’acquisizione delle competenze tecniche per gestire la creazione sartoriale allestendo e utilizzando strumenti e attrezzature specifiche.
In particolare: 
- predisporre le operazioni di taglio e cucitura delle varie parti di un capo d’abbigliamento
- curare la vestibilità dei capi
- predisporre l’applicazione degli accessori dei capi
- predisporre la confezione e le relative rifiniture con macchinari industriali
- tagliare i pezzi con diverse tecniche
- cucire seguendo il prototipo predisposto dal modellista e creato dallo stilista
- eseguire le operazioni di stiraggio con diversi metodi e strumenti
- eseguire le operazioni di spillatura e piegatura del capo prodotto


Competenze professionali

·        Interpretare il figurino

·        Progettare il cartamodello

·        Gestire il piazzamento del modello ed il taglio del tessuto

·        Gestire la confezione del capo

·        Riconoscere la classificazione delle non conformità

·        Eseguire ricami a mano e/o a macchina


Il corso Operatore delle confezioni-sarto confezionista, ha una durata di 396 ore di laboratorio, 24 ore di esame e 180 di stage con frequenza da martedì a giovedì in orario 8:30/13:30 oppure 14.00/19.00.



Il corso si articola in 6 competenze specifiche:

COMPETENZA N 1

Interpretare il figurino

• Merceologia tessile

-           Le fibre tessili

-          Filatura e lavorazione dei filati

-          Dalla filatura alla confezione

-          Innovazione in campo tessile “Le nuove materie prime”

-          Tessili tecnici

-          Tessuti e trattamenti

• L’immagine moda

-          Progettazione e ideazione del capo

-          Analisi commerciale del capo

-          Il cool hunting

-          Il figurino

-          Scheda tecnica

-          Abbinamento colori

-          Terminologie tecniche Italiano/Inglese

 

COMPETENZA N 2

Progettare il cartamodello

• Laboratorio di modello

-          Introduzione: il ruolo del modellista

-          Studio delle basi, proporzione, volume e forma

-          Misure e rilevamento delle misure sulla persona

-          Vestibilità di un capo

-          Misure anatomiche e mercato

-          Misure primarie e secondarie

-          Nozioni di dritto filo e sbieco

-          Realizzazione del modello

-          Le basi industriali e sartoriali

-          Sagome e tacche perimetrali

-          Tecnica di moulage

-          Scheda tecnica

-          Descrizione tecnica

• Correzioni e Sdiffettamenti

-          Aggiornamento della scheda tecnica

-          Prova di indosso

-          Sdiffettamento

-          Distinta consumi

-          Tabelle di sviluppo misure

-          Gradi di vestibilità

COMPETENZA N 3

Gestire il piazzamento del modello ed il taglio del tessuto

• Laboratorio piazzamenti

-          Conoscenze preliminari

-          Dritto filo e sbieco

-          Verso del tessuto – classificazione dei versi

-          Quantità e tipologia di sagome

-          Tecniche tradizionali dto

-          I consumi di tessuto


• Tecnologie di sala taglio

-          Prototipi – referenze – produzione

-          Taglio industriale e manuale

-          Attenzioni particolari: tessuti difficili

-          Taglio e tempi

-          Spezzonatura – tacche – fori di posizione

-          Macchine per il taglio automatico

-          Termoadesivazione: macchine per la termoadesivazione

 

COMPETENZA N 4

Gestire la confezione del capo

• Elementi di sicurezza

-          I processi di confezione

-          Controllo qualità e sicurezza

-          Analisi del taglio e prime procedure

-          Differenti processi per la confezione: produzione semi sartoriale - a isola - produzione a catena

• Laboratorio di confezione

-          La commessa di confezione

-          Le istruzioni di confezione

-          Organizzazione del ciclo di confezione

-          Stiri preparatori e intermedi

-          Assemblaggio dei capi

-          La macchina da cucire: tipologie di macchine e regole per un corretto impiego

-          Ago per cucire e strumenti tradizionali

-          Cucirini

-          Punti di cucitura: classificazione

-          Tipi di cucitura

 

COMPETENZA N 5

Riconoscere la classificazione delle non conformità

• Classificazione dei difetti

-          Controllo del prodotto finito

-          Qualità delle cuciture

-          Segnalazione delle non conformità

-          Controlli su parti specifiche

-          Principali tipologie di difetti

-          Individuazione e Mappatura dei difetti

 

• Le procedure per il controllo qualità

-          Sicurezza nel reparto confezione

-          La postazione di lavoro

-          Uso di macchinari specifici

-          Gesti abitudinari scorretti

-          Qualità di processo e di prodotto

-          Controllo visivo e statico

• Tecniche di pinzatura e rammendo

-          Recupero di anomalie e difetti

-          Test dimensionale sulla stabilità del tessuto

-          Strumenti del rammendo: filati ed aghi

-          Tecniche di rammendo

-          Rinforzo di un tessuto

-          Rammendo di un taglio

 

• Perfezionamento al rammendo di qualità

-          Rammendo di un buco

-          Rammendo ad imitazione del tessuto

-          Rammendo a punti perduti

-          Rammendo su tulle

-          Rammendo sulla Maglia

-          Rappezzo

-          Rammendo a Macchina

-          Rammendo invisibile ( French Reweaving )

-          Rammendo creativo

 

COMPETENZA N 6

Principi di ricamo, ricamo classico, e ricamo innovativo

-          Introduzione al ricamo di alta moda e al ricamo storico

-          Differenti usi del ricamo: diretto e applicato

-          Tecniche di ricamo manuale

-          Tecniche di ricamo automatizzato-industriale: ricamo laser - termosaldatura

• Principi di ricamo, ricamo classico e ricamo innovativo

-          Ricerca del disegno e dello stile

-          Trasposizione del disegno su carta e su tessuto

-          Intelaiatura del tessuto

-          Scelta del filo

-          I punti base del ricamo

-          Esecuzione delle principali tecniche: perline, canottiglie, paillettes

-          Ricamo su merletti

-          Ricamo crochetage: ricamo a tambour o Luneville)

-          Applicazione di fili metallici in punto posato e rilievo

-          Ricamo con nastri di seta e ciniglia

-          Applicazione di tessuti e tulle ricamato

-          Ricamo a punto pittura, raggiera, stelo e erba, nodo francese, punti lanciati composti

-          Applicazioni di cordoni e fili annodati

-          Il punto rovescio sbagliato

Per accedere al percorso formativo sono necessari i seguenti requisiti:

  • Aver compiuto la maggior età entro il 31 Dicembre dell'anno di iscrizione
  • Aver assolto l'obbligo scolastico
  • È previsto un colloquio conoscitivo finalizzato a valutare le competenze tecniche, le esperienze professionali, le attitudini individuali e la spinta motivazionale del candidato.

Attestato di Qualifica Professionale rilasciato dalla Città Metropolitana di Torino spendibile a livello europeo in

OPERATORE DELLE CONFEZIONI SARTO CONFEZIONISTA

  • Inizio 1° Dicembre 2020
  • Fine della formazione frontale 23 Giugno 2021
  • Avvio stages 28 Giugno 2021
  • Termine stages 25 Settembre 2021
  • Esame finale 27-28-29 Settembre
  • Pausa estiva agosto 2020
  • Frequenza martedì-mercoledì-giovedì
  • Corso mattino: 8:30/13:30
  • Corso pomeriggio 14:00/19:00


PREZZO 

  • Tassa di iscrizione € 250,00
  • Prezzo del corso € 2400,00
  • Quota esame € 250,00


PAGAMENTO

  • All'iscrizione 350,00
  • Quota corso € 26500,00
  • Prima rata inizio corso € 650,00
  • 4 rate da € 500,00 a partire dal 20 Gennaio 2021 fino al 20 Aprile 2021

MODALITÀ DI ISCRIZIONE 

  • Recandosi presso la  sede di corso Regina Margherita 304 Torino, su appuntamento telefonando al n° 0114407675
  • Richiedendo il modulo di iscrizione on line telefonando al n° 0114407675


Corso Regina Margherita 304 Torino

Gallery

Sono aperte le iscrizioni ai corsi 2020 - 2021

Condividi su FaceBook